Porto di Valparaiso - Nave scuola della Marina "Esmeralda", usata come luogo di detenzione e tortura nei giorni dopo il golpe del 1973